Numero 987 -


Bonus "prima casa" anche con doppia istanza al comune

Se il comune ignora la prima tempestiva istanza di trasferimento della residenza, l'esito positivo di una seconda domanda, ancorché presentata oltre i diciotto mesi previsti dalla norma, può essere fatto risalire al momento di presentazione della prima domanda, in modo tale da preservare l'agevolazione "prima casa".

Alessandro Borgoglio
Esperto tributario

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader