Numero 1019 -


Resta il bonus “prima casa” anche se il decreto di trasferimento è tardivo

Non perde l'agevolazione "prima casa" il contribuente che, a seguito di cessione infraquinquennale dell'immobile oggetto di acquisto agevolato, si aggiudichi all'asta un nuovo immobile e ne versi il relativo prezzo entro un anno dalla precedente cessione, anche se il decreto giudiziale di trasferimento venga emesso oltre tale termine annuale.

Alessandro Borgoglio
Esperto tributario

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader