Numero 992 -


Valore probatorio del verbale dell'assemblea di condominio

Può capitare che non vi sia una perfetta corrispondenza tra il contenuto del verbale e le dichiarazioni di volontà espresse in assemblea (per esempio, si potrebbe omettere una parte essenziale della delibera, oppure potrebbe figurare come assenziente chi invece ha espresso voto contrario, o viceversa): sorge quindi la necessità di dare la prova dell'omissione o dell'errore, nella trascrizione nel verbale assembleare, delle volontà manifestate dai partecipanti alla riunione condominiale; se, nella verbalizzazione, si è incorsi in un errore materiale, questo potrà essere corretto, mentre, se...

Alberto Celeste
Magistrato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader