Numero 1007 -


Il registro di anagrafe condominiale: i compiti dell'amministratore, le criticità e i dubbi

Il legislatore del 2012, modificando la disciplina condominiale, ha introdotto nuovi obblighi per l'amministratore, ai quali necessariamente devono corrispondere i poteri per poterli adempiere correttamente. Non sempre, però, ha espresso chiaramente la sua disposizione nel testo né ha coordinato a sufficienza le nuove norme con quelle precedenti del codice civile del 1942.

Gian Vincenzo Tortorici
Avvocato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader