Numero 1108 -


Il termine di grazia nelle locazioni abitative

Il contratto di locazione di natura abitativa è disciplinato da sempre da norme speciali finalizzate anche alla tutela del diritto all'abitazione dell'inquilino. In tale contesto deve essere letto l'art. 55 della legge 392/1978 che consente al conduttore di immobile destinato ad abitazione, in ritardo con i pagamenti, di chiedere il cosiddetto "termine di grazia" per la sanatoria della morosità.

Matteo Rezzonico
Avvocato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader