Numero 1077 -


Affitti brevi con AirBnB: ok alla cedolare secca

In assenza di requisiti tali da ritenere che il soggetto persona fisica eserciti l'attività di locazione nell'ambito di un'attività di impresa, può trovare applicazione l'imposta sostitutiva nella forma della cedolare secca al 21% nel caso di affitti brevi tramite portali online come AirBnB: questo è il chiarimento fornito dall'Agenzia delle entrate con la risposta all'interpello n. 373 del 10 settembre 2019.

Nadia Parducci
Dottore Commercialista

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader