RUBRICHE

FOCUS

Il punto sull'installazione degli ascensori per eliminare le barriere architettoniche

La normativa sulle barriere architettoniche negli edifici privati ha ormai maturato un'esperienza applicativa di oltre 25 anni e ha prodotto un'elaborazione giurisprudenziale davvero corposa, che ha ridisegnato drasticamente l'ambito operativo delle disposizioni di legge. Ma non tutti i problemi sembrano avere trovato una soddisfacente soluzione. Conviene allora fare il punto della situazione.

IMMOBILI E CONDOMINIO

LE SCHEDE

La riscossione degli oneri condominiali

È intuitivo che la gestione dell'edificio in condominio (intesa quale conservazione delle parti comuni e fruizione dei relativi servizi) non può essere effettuata se non sulla scorta dei versamenti delle quote da parte dei condomini. La relativa attività di riscossione deve svolgersi secondo la procedura prevista dal codice, con non pochi problemi da risolvere.

COMMENTI

Responsabilità del condominio per lesioni dovute a dislivello tra cabina dell'ascensore e piano di arresto

In un giudizio in cui un inquilino aveva convenuto il condominio chiedendo il risarcimento dei danni subiti, in quanto, mentre usciva dall'ascensore dello stabile, era inciampato nel dislivello formatosi tra il pavimento della cabina dell'ascensore e quello del piano di arresto e, cadendo, aveva riportato lesioni personali, la Cassazione ha cassato con rinvio la sentenza impugnata che aveva ravvisato l'esimente per il convenuto esclusivamente nel comportamento distratto dell'attore, laddove invece la condotta della vittima del danno causato da una cosa in custodia può costituire un caso fortuito ed escludere quindi integralmente la responsabilità del custode ai sensi dell'art. 2051 cod. civ., quando abbia due caratteristiche, ossia sia stata colposa e non fosse prevedibile da parte del medesimo custode.

DATI STATISTICI

Dati statistici

Riportiamo le rilevazioni dell'Istituto nazionale di statistica relative al mese di ottobre 2017. L'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI) registra, rispetto al mese di settembre 2017, una variazione di -0,2%; il confronto con il corrispondente mese dell'anno precedente registra una variazione di +0,9%. Le variazioni per l'aggiornamento dei canoni sono, quindi, le seguenti: annuale (ottobre 2016-ottobre 2017) + 0,9% (75% = + 0,675%); biennale (ottobre 2015-ottobre 2017) + 0,8% (75% = + 0,600%).

PROFESSIONI

Giustizia: lo "strano concetto" dell'onnicomprensività degli onorari degli ausiliari del giudice

Con una circolare dell'ottobre scorso il Ministero della giustizia è intervenuto sul tema della liquidazione dei compensi in favore degli ausiliari del magistrato. Il contenuto della circolare è il risultato delle relazioni ispettive dell'Ispettorato generale di finanza del Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato sull'attività degli uffici giudiziari. Tra le altre cose vengono mossi rilievi in ordine alla "liquidazione di spese di dattilografia e/o postali in violazione del principio dell'onnicomprensività nell'onorario, della relazione sui risultati dell'incarico espletato" sul principio come definito dall'art. 29 del D.M. 30 maggio 2002. L'indirizzo interpretativo fornito dal Ministero non solo appare incoerente ma critico nel determinare una sperequazione a carico degli ausiliari che debbono sostenere spese talvolta rilevanti per assolvere al mandato giurisdizionale per le quali non vi sarebbe alcuna forma di compensazione, peraltro comprendendole in onorari già inadeguati e del tutto non corrispondenti al valore dell'opera peritale che attendono, dal lontano 1997, l'adeguamento ISTAT.

FISCO

La rettifica di valore degli immobili non abitativi

Ai fini dell'imposta di registro, è necessario il preventivo contraddittorio con il contribuente e il sopralluogo per rettificare il valore venale dichiarato per l'immobile. Inoltre le stime degli Uffici provinciali del territorio possono da sole supportare la pretesa impositiva, mentre i valori OMI richiedono a tale fine ulteriori elementi.

TARI: la corretta applicazione per le pertinenze delle abitazioni

Con circ. n. 1/DF del 20 novembre 2017, il Ministero dell'economia e delle finanze, dopo la risposta fornita all'interrogazione parlamentare n. 5-10764 del 18 ottobre 2017 sulla corretta applicazione della TARI per le pertinenze delle abitazioni, classificate distintamente e separatamente con autonoma rendita catastale, ha ribadito che la quota "variabile" della tariffa va calcolata una sola volta in relazione alla superficie totale dell'utenza domestica.

EDILIZIA E URBANISTICA

COMMENTI

DATI STATISTICI

Costi delle costruzioni

Riportiamo gli indici del costo delle costruzioni residenziali, del costo di costruzione di un edificio residenziale di tipo medio e del costo di costruzione di un fabbricato residenziale per capoluogo di regione e di provincia autonoma. Nel mese di agosto 2017, l'indice del costo di costruzione di un fabbricato residenziale è pari a 107,4. Ricordiamo che questo indice misura la variazione dei costi diretti di realizzazione di un fabbricato residenziale prendendo in considerazione la mano d'opera, i materiali e i trasporti e noli necessari alla sua realizzazione.

APPALTI

Elenco di tutti gli argomenti

  1. a

    Ambiente

    Agriturismo

    Amministratore di condominio

    Anticorruzione

    Ascensore

  2. c

    Canone di locazione

    Compravendita

    Catasto

    Contributi condominiali

    Ctu e Ctp

    Costi delle costruzioni

  3. d

    Demolizione e ricostruzione

    Demanio

  4. e

    Edilizia agevolata

    Edilizia scolastica

    Efficienza energetica

  5. f

    Finanziamenti

    Fondi immobiliari

  6. i

    Imprese di costruzione

    Isolamento termico

    Imposta di registro

  7. l

    Lavoro e previdenza

    Locazioni

    Lavori pubblici

  8. m

    Mutui

  9. n

    Norme tecniche

  10. p

    Progettazione

    Proprietà

  11. r

    Rifiuti

    Recupero

    Responsabilità del condominio

  12. t

    Tarsu e Tia

    Tares, Tari e Tasi

    Titoli abilitativi

loader