Numero 1096 -


Il programma di controllo, manutenzione e custodia dei manufatti contenenti amianto

Una volta accertata la presenza di manufatti contenenti amianto, il proprietario dell’immobile e/o il responsabile dell’attività che vi si svol­ge (per esempio l’amministratore condominiale, relativamente a tutti i manufatti contenenti amianto di proprietà comune), deve ottemperare a una serie di adempimenti e attuare un programma di controllo ai fini della gestione dei manufatti nei quali è stata accertata o è sospettata la presenza di amianto.

Sergio Clarelli,
Ingegnere, Presidente ASSOAMIANTO

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader