Numero 1018 -


Padiglioni fieristici, classamento e riflessi fiscali

I padiglioni fieristici non possono rientrare nelle categorie catastali del gruppo E (immobili a destinazione particolare), con la conseguenza che gli stessi devono essere assoggettati sia all'IMU sia alla TASI e, allo stato attuale, non sono previsti idonei correttivi per alleggerire il peso fiscale del settore. Lo si desume dalla risposta scritta all'interrogazione parlamentare n. 5-10599 del 15 febbraio 2017.

Antonio Piccolo
Dottore commercialista e revisore dei conti

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader