Numero 1040 -


Spetta il bonus "prima casa" se l'immobile preposseduto è inidoneo

L'idoneità della casa di abitazione preposseduta va valutata sia in senso oggettivo (effettiva inabitabilità), sia in senso soggettivo (fabbricato inadeguato per dimensioni o caratteristiche qualitative), nel senso che ricorre l'applicazione del beneficio anche all'ipotesi di disponibilità di un alloggio che non sia concretamente idoneo, per dimensioni e caratteristiche complessive, a soddisfare le esigenze abitative del nucleo familiare dell'acquirente.

Alessandro Borgoglio
Esperto tributario

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader