Numero 1063 -


La forza maggiore che salva la "prima casa" non ammette colpa lieve

Decade dall'agevolazione il contribuente che abbia acquistato l'immobile già affittato con un contratto che sembrava a regime transitorio e quindi in scadenza utile per l'inderogabile adempimento del trasferimento della residenza entro 18 mesi dall'acquisto, mentre si trattava di un contratto di locazione abitativa ordinario scadente ben oltre la conclusione del predetto termine per il trasferimento della residenza, contratto ordinario di cui l'acquirente non aveva avuto immediata contezza per sua colpa lieve.

Alessandro Borgoglio
Esperto tributario

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader