Numero 989 -


Caduta nelle aree comuni: responsabilità del condominio

Succede talvolta che qualcuno scivoli nelle aree comuni dell'edificio, con risultati lesivi più o meno gravi, sicché si pone il problema di individuare il soggetto dal quale farsi risarcire i relativi danni. Tale ipotesi, calata nella realtà condominiale, risulta disciplinata dall'art. 2051 cod. civ., a tenore del quale «ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito», ma la recente fattispecie esaminata dai giudici di legittimità ha registrato la reiezione della domanda proposta da una condomina in questo senso, in...

Alberto Celeste
Magistrato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader