Numero 1017 -


Limiti regolamentari alla destinazione delle proprietà esclusive

Quale è la natura delle clausole, contenute in un regolamento condominiale di tipo contrattuale, che pongono dei limiti ai poteri e alle facoltà dei singoli condomini sulle proprietà esclusive, come quelli alla destinazione delle unità immobiliari? E quali conseguenze ne derivano? A queste domande ha risposto la sentenza della Corte di Cassazione n. 21024 del 18 ottobre 2016.

Ettore Ditta
Avvocato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader