Numero 1035 -


Responsabilità del condominio per lesioni dovute a dislivello tra cabina dell'ascensore e piano di arresto

In un giudizio in cui un inquilino aveva convenuto il condominio chiedendo il risarcimento dei danni subiti, in quanto, mentre usciva dall'ascensore dello stabile, era inciampato nel dislivello formatosi tra il pavimento della cabina dell'ascensore e quello del piano di arresto e, cadendo, aveva riportato lesioni personali, la Cassazione ha cassato con rinvio la sentenza impugnata che aveva ravvisato l'esimente per il convenuto esclusivamente nel comportamento distratto dell'attore, laddove invece la condotta della vittima del danno causato da una cosa in custodia può costituire un caso...

Alberto Celeste
Magistrato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader