Numero 1050 -


Crollo di un balcone, profili di responsabilità e criteri di ripartizione spese

Il Tribunale di Palermo, con sent. n. 1865 pubblicata il 17 aprile 2018, ha stabilito un principio innovativo nel nostro ordinamento, precisando che i danni cagionati dal crollo intero di un balcone sono riconducibili solo al proprietario dell'appartamento a cui è posto a servizio e non al condominio a cui esso fa esteticamente capo. Premesso ciò, è importante soffermarsi sul ragionamento espresso dal giudice tanto da evidenziare gli aspetti e le problematiche sottese alla questione in esame.

Maurizio Tarantino
Avvocato
Angelo Pesce
Consulente tecnico

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader