Numero 1057 -


L'assetto proprietario dei muri dell'edificio

Il codice civile, nell'art. 1117 − invariato sul punto anche a seguito della riforma del 2013 − indica, tra le parti comuni dell'edificio in condominio, i "muri maestri": tale sintagma è stato oggetto di perimetrazione a opera dei giudici di legittimità, soprattutto alla luce delle nuove tecniche costruttive; in quest'ottica, si è recentemente chiarito che i "muri perimetrali" dello stesso edificio, pur non avendo funzione di muri portanti, vanno intesi come muri maestri al fine della presunzione di comunione di cui all'art. 1117 cod. civ., poiché determinano la consistenza...

Alberto Celeste
Magistrato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader