Numero 1065 -


Sconfinamento del consiglio di condominio ed esautoramento dell'assemblea

Correttamente perimetrando le rispettive competenze del consiglio di condominio e dell'assemblea, la Suprema Corte ha affermato che quest'ultima può attribuire al primo l'incarico di esaminare i preventivi dei lavori da eseguire, per valutare quale sia meglio rispondente alle esigenze della collettività, ma non è consentito delegare ai singoli condomini (anche riuniti in gruppo) le funzioni dell'assemblea medesima, sicché la scelta del contraente e il riparto del corrispettivo sono vincolanti per tutti i condomini (dissenzienti inclusi) solo se approvati dal massimo organo gestorio con le...

Alberto Celeste
Magistrato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader