Numero 1069 -


Il comune è custode dell'impianto fognario e risponde dei danni alle proprietà private

Gli impianti fognari - una volta innestati nel sistema delle fognature comunali - rientrano nella sfera di controllo dell'Ente pubblico che, come custode, risponde, ai sensi dell'art. 2051 cod. civ., dei danni ricollegabili al bene, salva la prova del caso fortuito. Non vale ad escludere la responsabilità del custode, la presenza di eventi atmosferici, ancorchè particolarmente forti, se ripetuti nel tempo. Ed infatti, la circostanza che forti piogge si siano ripetute in almeno tre episodi a distanza di mesi, comporta che i fenomeni non possano essere considerati imprevedibili. Ciò a parte,...

Matteo Rezzonico
Avvocato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader