Numero 1122 -


Il compenso dell'amministratore: luci ed ombre della delibera di nomina

A quasi un decennio dall'entrata in vigore della riforma del condominio, restano incerti alcuni punti della norma che pone al centro il compenso riconosciuto all'amministratore. Il dettato legislativo, infatti, per alcuni versi ritenuto non sufficientemente chiaro in merito alle modalità richieste per indicare l'entità del compenso annuale, ha favorito il proliferare delle controversie aventi ad oggetto l'interpretazione dell'unica norma di riferimento. Con l'ausilio della giurisprudenza cerchiamo di fare il punto della situazione.

Adriana Nicoletti
Avvocato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader