Numero 1142 -


Impianto fotovoltaico "libero" anche su fabbricati storici

L'impianto fotovoltaico, installato a copertura dell'edificio, anche se visibili dall'esterno, non configurerebbe automaticamente un'ipotesi di incompatibilità paesaggistica, in quanto la loro presenza sulla loro sommità degli edifici, pur modificando la morfologia della copertura, non è più percepita come fattore di disturbo visivo, bensì come un'evoluzione dello stile costruttivo accettata dall'ordinamento e dalla sensibilità collettiva. Questo è quanto espresso dal TAR Lombardia, Brescia, sent. n. 358/2022.

Ivan Meo
Consulente giuridico

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader