Numero 1087 -


L'amministratore risponde al condominio se non richiede il decreto ingiuntivo nei confronti del moroso?

La morosità dei condomini nel pagamento dei contributi condominiali, siano essi di natura ordinaria che straordinaria, è un dato di fatto che si riflette sul buon andamento della gestione condominiale e che, nei casi più gravi, può rendere difficoltosa, se non impossibile, la prosecuzione dell'amministrazione. L'insofferenza dei condomini all'assolvimento dei propri obblighi verso la collettività determina, inoltre, un palese stato di disparità tra i partecipanti virtuosi ed i soggetti morosi, al punto che i primi potrebbero essere chiamati, del tutto ingiustamente ed illegittimamente, a...

Adriana Nicoletti
Avvocato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader