Numero 1013 -


La qualità dell'aria indoor, come ridurre l'inquinamento chimico

Con l'introduzione in edilizia di nuovi materiali coibenti e il perfezionamento dei sistemi costruttivi, si è rafforzata negli ultimi anni la concreta possibilità di progettare e costruire edifici altamente efficienti caratterizzati da basse permeabilità all'aria o di migliorare energeticamente quelli esistenti. Le concentrazioni di sostanze chimiche presenti all'interno di tali costruzioni (nuove o ristrutturate) rischiano di raggiungere livelli notevolmente più alti rispetto a quanto si registra nelle vecchie abitazioni piene di "salutari" spifferi. Con l'analisi dei composti contenuti...

Leopoldo Busa
Architetto

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader