RUBRICHE

IMMOBILI E CONDOMINIO

LE-SCHEDE

Ripartizione delle spese: principi generali e sentenze

Nella gestione del condominio le problematiche più rilevanti e che generano maggiori conflittualità sono quelle che attengono alla ripartizione delle spese. Per risolvere tali questioni è più efficace il ricorso alla giurisprudenza che riguarda la fattispecie condominiale o è preferibile il ricorso ai principi generali? 

COMMENTI

Lastrico solare comune anche se con accesso individuale esclusivo

Con una recente ordinanza, il Supremo Collegio ha statuito - affermando principi, peraltro, esportabili per la risoluzione delle questioni concernenti il corretto assetto proprietario di qualsiasi manufatto edilizio contenuto nell'elenco dell'art. 1117 cod. civ. - che il lastrico solare, anche se accessibile unicamente da un appartamento in proprietà esclusiva, rientra tra le parti comuni del fabbricato, essendo irrilevanti le contrarie indicazioni catastali che ne indichino l'eventuale natura privata, poiché preordinate a fini solo fiscali ed aventi, in concrete circostanze, soltanto il valore di semplici indizi, essendo al contrario necessario, per l'acquisto della proprietà di un bene immobile a titolo derivativo, un contratto avente forma scritta ad substantiam.

Barriere architettoniche: sviluppi giurisprudenziali sull'applicazione della disciplina

Entrata in vigore trenta anni fa, la disciplina sull'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati (legge 13/1989) continua ad essere oggetto delle decisioni della giurisprudenza, che ne esamina gli aspetti ancora controversi. L'esame di alcune di esse, emesse nel periodo più recente dalla Corte di Cassazione, si rivela quindi utile non solo per individuare le soluzioni preferibili in relazione agli aspetti controversi, ma anche per fare il punto sulla situazione applicativa della disciplina prevista dalla legge.

Fondo mutui "prima casa", le regole 2019

Nel corso degli anni l'iniziativa si è modificata (in particolare per quanto riguarda i destinatari) e la dotazione del Fondo sui mutui "prima casa" si è progressivamente esaurita, con il rischio che lo stesso avrebbe potuto non più funzionare. Grazie all'intervento del "decreto Crescita" (D.L. 34/2019, convertito nella legge 58/2019), il Fondo è operativo.

Il mercato dei crediti deteriorati e i suoi collegamenti con le aste giudiziarie

Il presente lavoro è finalizzato a porre una lente d'ingrandimento sul tema dei crediti deteriorati, passando per la attuale disciplina normativa, per giungere ai diversi concetti di NPL e UTP e alle loro conseguenze sul piano della realtà fattuale, quale è la possibile messa all'asta dei beni sui quali gravano. È chiaro, limpido e incontrovertibile il fatto che, sul piano sociale più che su quello normativo, i crediti deteriorati, nonché l'ampiezza del loro utilizzo, fungono da indice, quantomeno parziale, della situazione economica di un Paese; ed è proprio per questo che è fondamentale conoscerne l'esistenza, la disciplina giuridica e le relative conseguenze sul piano della realtà economica.

FISCO

Iva

"Prima casa" con IVA al 10% sugli acconti

Se l'acquirente non rende le dichiarazioni per usufruire dell'agevolazione "prima casa" già al momento della sottoscrizione del contratto preliminare, gli acconti versati in quella sede scontano l'IVA con aliquota ordinaria al 10%, salvo successiva variazione in diminuzione con apposita nota da emettere al momento del rogito, sempreché in quest'ultimo vengano rese le predette dichiarazioni.

Dalle Entrate chiarimenti su successioni e donazioni di immobili

L'Agenzia delle entrate, nella consueta forma delle risposte alle istanze di interpello, ha fornito alcuni importanti chiarimenti sulle successioni e donazioni di beni immobili. In particolare con la risposta n. 471/2019 è stato precisato che la vendita degli immobili prevista nel testamento va indicata nella dichiarazione (integrativa) di successione.

AMBIENTE E SICUREZZA

EDILIZIA E URBANISTICA

Il geometra può progettare opere in cemento armato?

La Cassazione torna ad esprimersi sui confini tra le competenze degli ingegneri, architetti e geometra. Ancora una volta il pomo della discordia è dato dalla progettazione delle opere in cemento armato. Si tratta di una cospicua fetta del mercato che, specie in epoca di crisi generalizzata del comparto dell'edilizia, costituisce una vera e propria boccata di ossigeno per i progettisti.

APPALTI

Elenco di tutti gli argomenti

  1. a

    Agevolazioni fiscali

    Aste immobiliari

    Amianto

    Ascensore

    Appalti di lavori

    Autorizzazioni e adempimenti ambientali

  2. b

    Barriere architettoniche

    Beni culturali

  3. c

    Contenzioso

    Condono

  4. f

    Finanziamenti

  5. g

    Geometri

    Gare pubbliche

  6. i

    Imprese di costruzione

    Impianto elettrico

    Imu

    Iva

    Inquinamento acustico

  7. l

    Locazioni

    Lastrico solare

  8. m

    Mutui

    Manutenzione

    Mediazione immobiliare

  9. n

    Norme tecniche

  10. p

    Prevenzione incendi

    Progettazione

  11. s

    Società immobiliari

    Supercondominio

    Successioni e donazioni

    Sicurezza degli edifici

  12. t

    Titoli abilitativi

loader