Numero 1068 -


Cessione del contratto di locazione da parte del conduttore e comunicazione al locatore

Con una recente pronuncia, la Corte di Cassazione ha affermato che, ai sensi dell'art. 36 della legge 392/1978, la cessione del contratto di locazione, operata dal conduttore in occasione della cessione dell'azienda esercitata all'interno dell'immobile concesso in locazione, non ha bisogno del consenso del locatore, ma deve essergli comunicata con lettera raccomandata con avviso di ritorno (o con modalità diverse, purchè idonee a consentire la conoscenza della modificazione soggettiva del rapporto); tale comunicazione non costituisce requisito di validità della cessione nel rapporto tra...

Alberto Celeste
Magistrato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader