Numero 1065 -


Affitti brevi in condominio: limiti e divieti nell'era di Airbnb

Il termine "locazioni brevi" individua quei contratti di locazione di immobili ad uso abitativo stipulati per soddisfare esigenze abitative transitorie, anche turistiche. Si distinguono dalle locazioni transitorie previste dall'art. 5 della legge 431/1998 per la durata inferiore a 30 giorni, per l'assenza di obbligo di registrazione e per l'oggetto della prestazione, che può comprendere "servizi aggiuntivi". Queste modalità di locazione offrono un modo per sfruttare gli spazi inutilizzati della propria casa in maniera remunerativa. Sotto il profilo della convenienza, la "locazione breve" si...

Giuseppe Donato Nuzzo
Avvocato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader