Numero 1093 -


La riunione assembleare dopo l'emergenza Covid-19: le precauzioni da adottare

Il D.L. 19/2020 contenente misure per contenere e contrastare i rischi sanitari derivanti dalla diffusione del virus Covid-19 aveva stabilito, tra l'altro, il divieto delle riunioni o degli assembramenti in luoghi pubblici o aperti al pubblico. Tale limitazione è stata confermata anche nel D.P.C.M. 26 aprile 2020 (in G.U . 108 del 27 aprile) relativo la cosiddetta Fase 2 (operativo dal 4 maggio al 17 maggio). La normativa anti-contagio, quindi, ha "congelato" la possibilità di convocare le assemblee in luogo fisico, accendendo il dibattito (non sopito) sulla possibilità o meno di ricorre...

Giuseppe Bordolli
Avvocato

Consulente immobiliare

Il quindicinale che consente di muoversi con sicurezza nel settore immobiliare e dell'edilizia, da oggi ha una nuova versione digitale: scoprila!

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader